ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kaszynski, il dolore di Varsavia

Lettura in corso:

Kaszynski, il dolore di Varsavia

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di polacchi si sono riuniti davanti al palazzo presidenziale di Varsavia per manifestare il loro cordoglio. Mazzi di fiori e candele sono stati posati come segno di partecipazione al dolore per la morte del presidente, della moglie e di tutte le altre persone presenti nell’aereo di Stato.
“E’ un grande choc – dice una residente della capitale -, perché l‘élite del nostro Paese andava a ricordare i morti di 70 anni fa e ora la Polonia è nel dolore, i nostri pensieri sono tutti per le famiglie delle vittime”.
“Sono venuto qui a portare una candela perché il miglior presidente che abbiamo mai avuto è morto” afferma un altro cittadino.
Il cardinale di Cracovia Stanislaw Dziwisz, ex segretario di Papa Giovanni Paolo II, celebra oggi nella cattedrale di Wawel una messa funebre per le vittime della sciagura aerea di Smolensk.