ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terre'Blanche: simbolo dell'estremismo bianco e dell'Apartheid

Lettura in corso:

Terre'Blanche: simbolo dell'estremismo bianco e dell'Apartheid

Dimensioni di testo Aa Aa

Eugene Terre’Blanche, leader neonazista degli afrikaner, i sudafricani di pelle bianca, è stato il fondatore del movimento boero di estrema destra AWB, ispirato ai principi della segregazione razziale e della supremazia bianca.
 
Entrò in polizia a 23 anni. Si ritirò quattro anni dopo per dedicarsi all’agricoltura e più tardi alla politica. E’ nel 73 che fonda l’Awb, il movimento di resistenza degli Afrikaner, e la milizia associata al partito per difendere gli interessi bianchi.
 
Nell’Aprile del ’94, l’Awb uccide nove persone in un attentato alla vigilia delle elezioni politiche multietiche che faranno voltare pagina al Sudafrica dall’Apartheid alla democrazia. Seguirono scontri con la polizia e un assalto armato al World Trade Center vicino a Joannesbourg: vari membri dell’Awb furono arrestati e alcuni furono uccisi.
 
Nel ’97 Terre’Blanche fu condannato a 6 anni di carcere per aver aggredito un lavoratore nero e per il tentato omicidio di un bracciante agricolo. Uscì nel 2004. E’ stato assassinato il 3 aprile a bastonate e colpi di machete nella sua azienda agricola.