ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si avvita la crisi in Grecia, a picco i titoli di Atene

Lettura in corso:

Si avvita la crisi in Grecia, a picco i titoli di Atene

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia sprofonda sempre più nella crisi nonostante le misure di austerity. E’ stato un giovedì nero per i titoli di stato di Atene. Record negativi che cominciano ad influenzare il giudizio degli analisti. Il meccanismo di sostegno combinato Unione Europea-Fmi potrebbe essere dietro l’angolo. Ma al di là del fatto che restano ancora da spianare le divergenze in merito, il Premier greco insiste nel dire che il Paese può ancora evitare gli aiuti esterni.

“Dobbiamo dimostrare la nostra affidablità ai mercati perché la mancanza di fiducia è una causa di declino” dice Manos Chatzidakis, responsabile del settore assicurativo. “Quello che dobbiamo fare è perseguire il nostro programma, un programma di stabilità”.

Ma i primi a mancare di fiducia sembrano essere proprio i cittadini greci: da dicembre ad oggi hanno ritirato dalle banche 10 miliardi di euro, il 4,5% dei depositi complessivi.

“Il futuro è nero. E’ tragico” dice un manifestante ad Atene. “Che speranze ci sono per i miei figli domani?”.

Erano quasi 2.000 le persone che si sono radunate davanti al parlamento per contestare le misure anti-crisi adottate dal governo socialista.