ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bakiev: niente dimissioni ma pronto a dialogo

Lettura in corso:

Bakiev: niente dimissioni ma pronto a dialogo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Presidente Kurmanbek Bakiev rifiuta di rassegnare le dimissioni. E’ fuggito dalla capitale per rifugiarsi nel Sud, a Osh. Assicura che non lascerà il Paese ma si dice pronto al dialogo. L’opposizione ha il controllo delle istituzioni. L’ex ministro degli Esteri Rosa Otumbayeva è a capo di un governo di transizione e assicura che entro i prossimi 6 mesi organizzerà delle elezioni democratiche. L’abitazione di Bakiev è stata presa d’assalto dalla folla. L’esecutivo ad interim ha autorizzato le forze dell’ordine a sparare contro i saccheggiatori per mantenere l’ordine.

La Russia, che ha offerto aiuto umanitario all’ex Repubblica sovietica, ha inviato 150 paracadutisti. Ufficialmente per garantire la sicurezza della popolazione.