ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sri Lanka alle urne per il rinnovo del parlamento

Lettura in corso:

Sri Lanka alle urne per il rinnovo del parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Legislative in Sri Lanka: sono le prime elezioni senza la minaccia delle Tigri Tamil.

Favorito il partito del presidente Mahinda Rajapaksa, che cerca di consolidare il proprio potere dopo essere stato rieletto con quasi il 60% dei voti a gennaio.

Il principale sfidante è Ranil Wikremesinghe, dell’Unp, il Partito Nazionale Unito. L’opposizione accusa brogli e abusi durante la campagna elettorale.

Le operazioni si sono concluse con un’affluenza di poco superiore al 50% secondo i media locali. Sarà lo spoglio delle schede a rivelare se il capo di Stato sia riuscito a consolidare il proprio potere e a ottenere i due terzi dei seggi in parlamento, necessari per il suo progetto di modifica della Costituzione.

Nella città settentrionale di Vavuniya si trova il principale campo di sfollati Tamil, in tutto 200 mila. Hanno votato anche loro senza il timore di rappresaglie da parte dei ribelli. Un’occasione per far ascoltare la propria voce al posto degli spari delle Tigri.

Lo scorso maggio le forze governative, sotto la presidenza Rajapaxa, hanno messo fine a un conflitto durato oltre trent’anni. Una guerra civile che in oltre 30 anni ha fatto tra gli 80 e 100 mila morti.