ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia: "Camicie rosse" respinte dal Parlamento

Lettura in corso:

Thailandia: "Camicie rosse" respinte dal Parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Sale la tensione a Bangkok, in Thailandia, nel braccio di ferro tra camicie rosse e autorità. Dopo aver forzato i cordoni di sicurezza, i sostenitori dell’ex premier in esilio Thaksin Shinawatra sono stati respinti dal cortile del parlamento, dove erano riusciti a fare irruzione. La fragilità degli equilibri autorizza a ipotizzare ogni sviluppo. In mobilitazione da quasi un mese, i manifestanti chiedono che il premier in carica Abhisit Vejjajiva sciolga il parlamento e indica subito le elezioni.