ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovo Start, domani la firma tra Obama e Medvedev

Lettura in corso:

Nuovo Start, domani la firma tra Obama e Medvedev

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima, l’annuncio della nuova strategia nucleare americana: meno armi atomiche, da usare solo in casi estremi e mai contro i paesi che ne sono sprovvisti.

Poi, in serata, il viaggio di Obama a Praga per la firma di giovedì del prossimo accordo Start con la Russia per la riduzione degli arsenali atomici. Prossimo step, spera il premio nobel per la pace, limitare anche le armi nucleari tattiche e quelle non operative di Mosca.

Ma attenzione, avvertono gli Stati Uniti, il nostro impegno per il disarmo non significa abbassare la guardia:

“Se c‘è un messaggio per l’Iran e la Corea del Nord”, dice il segretario alla difesa Robert Gates, “è questo: se intendete rispettare le regole e raggiungere la comunità internazionale, noi ci assumeremo degli impegni, all’interno del Trattato di non proliferazione. In caso contrario, ogni opzione resta aperta sulle misure da prendere con voi”.

Dopo la firma con Mosca, il dodici e tredici aprile Obama ospiterà alla casa bianca il vertice con 47 stati sul terrorismo nucleare. Infine, in maggio, la revisione del Trattato di non proliferazione.