ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama presenta la strategia atomica al Congresso

Lettura in corso:

Obama presenta la strategia atomica al Congresso

Dimensioni di testo Aa Aa

La nuova dottrina statunitense sul nucleare prevede di ridurre gli armamenti e di limitare le situazioni in cui potranno essere impiegati. È usanza che il presidente degli Stati Uniti si presenti al Congresso per spiegare i suoi obiettivi su questo tema. Le scelte odierne, oltre a fattori ideali, tengono forse conto anche della necessità, vista la situazione finanziaria, di risparmiare in tutti i settori. Secondo quanto trapelato, oltre a tagliare gli arsenali, Washington dovrebbe rinunciare anche allo sviluppo di nuove armi.

La strategia viene resa pubblica a un anno dal celebre discorso di Praga in cui Obama aveva parlato della sua visione di un mondo senza l’atomica:

“Per farla finita col modo di pensare della guerra fredda ridurremo il ruolo delle armi nucleari nella nostra strategia di sicurezza nazionale e chiederemo agli altri di fare lo stesso”.

Anche grazie a queste parole, l’anno scorso Obama aveva ottenuto il premio Nobel per la pace.

La strategia statunitense viene presentata poco prima dalla firma, giovedì a Praga, del nuovo accordo russo-americano START, un’intesa raggiunta dopo un anno di accaniti e non facili negoziati. Il passo successivo, fra una settimana, a Washington, sarà il vertice sulla non proliferazione atomica.