ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atene verso gli investitori statunitensi

Lettura in corso:

Atene verso gli investitori statunitensi

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia resta al centro della scena finanziaria mondiale. Il governo di Atene si sta preparando a collocare sul mercato statunitense un maxi bond da miliardi di dollari. Ad assistere l’esecutivo di Papandreou, nell’operazione al di là dell’Atlantico, la holding bancaria Morgan Stanley. Dopo il 20 aprile il ministro delle Finanze ellenico, Papaconstantinou, inizierà un tour degli Stati Uniti per convincere gli americani a investire nei titoli di Stato greci.

L’iniziativa è nata per cercare di diversificare gli investitori e raccogliere da 5 a dieci miliardi di euro. Una cifra che permetterebbe alla Grecia di rimborsare circa 10 miliardi di euro di titoli in scadenza a maggio. Al mercato statunitense la Grecia si presenterà come un Paese emergente. Intanto, secondo il britannico Daily Telegraph società greche e privati stanno portando i loro capitali all’estero. I dati della Banca centrale di Atene mostrano che tra gennaio e febbraio sono usciti dalla Grecia oltre 8 miliardi di euro. Destinazione Svizzera, Regno Unito e Cipro.