ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sudafrica: assassinato leader pro-apartheid Eugene Terreblanche

Lettura in corso:

Sudafrica: assassinato leader pro-apartheid Eugene Terreblanche

Dimensioni di testo Aa Aa

È stato assassinato in Sudafrica Eugene Terreblanche, leader dell’estrema destra e feroce oppositore della fine dell’apartheid. Con la sua organizzazione, dai tratti filo-nazisti, nei primi anni Novanta si era reso protagonista di una serie di sanguinosi attentati dinamitardi, per combattere l’uguaglianza fra bianchi e neri. Terreblanche, 69 anni, è stato aggredito a bastonate e colpi di machete nella sua fattoria nel nord-ovest del paese.
Le autorità, nel timore di reazioni violente all’assassinio, hanno invitato alla calma. Sembra tuttavia che all’origine ci sia una questione privata. Due suoi dipendenti, tra cui un minorenne, ai quali Terreblanche da tempo non pagava gli stipendi, sarebbero stati arrestati con l’accusa di omicidio.