ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Australia, si arena un cargo cinese. A rischio la barriera corallina

Lettura in corso:

Australia, si arena un cargo cinese. A rischio la barriera corallina

Dimensioni di testo Aa Aa

Allarme per la barriera corallina, dopo l’arenamento in Australia di un cargo cinese carico di carbone e petrolio che ora, molto danneggiato, rischia di spezzarsi.

Per il momento, la perdita di carburante in mare è contenuta ma se la nave dovesse cedere, il danno ambientale sarebbe incalcolabile.

“La nave si trova molto lontano da dove si sarebbe dovuta trovare”, spiega un responsabile della sicurezza marittima, “La maggior parte del petrolio è ancora a bordo e lì dobbiamo farlo restare”.

Lungo 230 metri, il cargo è incagliato su una secca al largo della costa nord orientale, a 70 chilometri a est della Great Keppel Island. Trasporta 65.000 tonnellate di carbone e 950 tonnellate di petrolio.

Qui vivono eccezionali specie coralline, da proteggere assolutamente, dicono gli ambientalisti.

“La mancanza di sorveglianza in questa zona è intollerabile. Bisogna scortare queste navi nel cuore della barriera al fine di evitare questi incidenti”.

La Grande barriera corallina è uno degli ecosistemi più importanti al mondo ma anche tra i più fragili, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco.