ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La statua più alta del mondo in Senegal

Lettura in corso:

La statua più alta del mondo in Senegal

Dimensioni di testo Aa Aa

Un monumento da record, ma controverso inaugura in occasione dei cinquant’anni dell’indipendenza del Senegal. È la statua più alta del mondo, 50 metri, è di bronzo, è stata ideata dal presidente Abdoulaye Wade con l’intento di rilanciare la rinascita africana. Costruita da operai nordcoreani, l’opera raffigura un uomo, una donna e un bambino. Troppo poco vestiti, forse, in un Paese a maggioranza musulmana.

Le polemiche non si fermano qui. Nel mirino c‘è proprio il presidente Wade, proprietario intellettuale dell’opera. I cittadini chiedono chiarezza sulla destinazione finale dei proventi del turismo derivante dal monumento. In un Paese alle prese con disoccupazione, scarse infrasttutture e non solo, una statua che sarebbe costata tra i 15 i 24 milioni di euro fa discutere.

Il 4 aprile 1960 il Senegal ha ottenuto l’indipendenza dalla Francia. La capitale celebra l’evento alla presenza di una trentina di capi di stato e di governo. E di quella ingombrante del suo nuovo monumento.