ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Banlieu parigina, la polizia scorta gli autobus

Lettura in corso:

Banlieu parigina, la polizia scorta gli autobus

Dimensioni di testo Aa Aa

Parigi, sicurezza rafforzata sui mezzi pubblici e pugno di ferro nelle banlieu, due giorni dopo gl iattacchi agl iautobus a Tremblay.

D’ora in avanti e fino a data da stabilirsi, ottanta poliziotti scorteranno i mezz idella linea presa d’assalto nei giorni scorsi. E’ quanto ha deciso Nicolas Sarkozy dopo aver ricevuto all’Eliseo gli autisti aggrediti:

“In tutto il dipartimento 93 ci sono zone a rischio”, ha dichiarato il conducente Jonathan Pigeon, “Noi vorremmo maggiore sicurezza ovunque, non solo su questa linea ma dappertutto”.

Mercoledì scorso, l’incendio a colpi di molotov di un autobus e la sassaiola contro un altro veicolo.
La risposta violenta a un’operazione antidroga che ha portato all’arresto di quattro persone e alla confisca di novecento ottanta mila euro.

Alla base del raid della polizia, pare, un reportage sulla situazione esplosiva delle periferie, in cui si vede la gente convivere quotidianamente con gli spacciatori.

Una testimonianza che la polizia ha ricevuto in anteprima, ammette con imbarazzo la televisione francese.