ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: nuovo incidente in miniera

Lettura in corso:

Cina: nuovo incidente in miniera

Dimensioni di testo Aa Aa

Esplosione in una miniera di carbone in Cina. I morti sono almeno un dozzina. I soccorritori stanno lottando contro il tempo per salvare circa trenta persone rimaste intrappolate nei cunicoli.

Lo scoppio ha distrutto l’ingresso della miniera, appartenente a una compagnia privata: otto minatori e altre quattro persone sono rimaste uccise in superficie.

L’incidente è avvenuto nella provincia centro-orientale di Henan, vicino alla città di Luoyang.

Quest’ultima esplosione avviene mentre un migliaio di soccorritori sono ancora al lavoro su un altro sito nella vicina provincia di Shanxi per cercare di salvare oltre 150 minatori.

Un’inondazione sotterranea ha sorpreso oltre 260 lavoratori domenica: di questi, un centinaio sono stati riportati in superficie. I soccorritori hanno pompato via dalle gallerie inondate 15 mila metri cubi d’acqua in due giorni.

La Cina, maggiore produttore mondiale di carbone, è anche il paese con il maggiore tasso di incidenti legato a quest’industria. 3 mila morti nel 2008, 2.600 l’anno scorso.

Pechino sta chiudendo i siti privati più pericolosi, ma gli incidenti più gravi finora hanno colpito molti dei siti di proprietà statale.