ULTIM'ORA

Lettura in corso:

L'esercito israeliano ha lasciato la Striscia di Gaza


Gaza

L'esercito israeliano ha lasciato la Striscia di Gaza

I blindati si sono ritirati questa mattina, vi erano penetrati ieri dopo gli scontri sul confine con i miliziani di Hamas. Scontri in cui in cui sono morti due soldati israeliani e due miliziani palestinesi, secondo fonti israeliane. L’attacco ai militari è stato rovendicato dalle brigate Hezzedin Al Qassam, braccio armato del movimento islamico che controlla la Striscia.

Nella serata di ieri l’esercito d’Israele Tsahal ha varcato il confine con cinque blindati presso Khan Yunes di un centinaio di metri, sparando. Un altro miliziano è stato ucciso mentre sette arabi sono rimasti feriti, tra questi un bambino. Secondo fonti israeliane le vittime palestinesi dell’attacco sarebbero in tutto quattro.

Dal campo profughi di Jabalya, nel nord della Striscia, sostenitori di Hamas sono scesi in strada per celebrare quello che è stato il peggiore scontro a fuoco da oltre un anno.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

In Islanda occhi puntati sul vulcano