ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente navale in Sud Corea, il governo di Seoul scagiona Pyongyang

Lettura in corso:

Incidente navale in Sud Corea, il governo di Seoul scagiona Pyongyang

Dimensioni di testo Aa Aa

L’affondamento della nave militare sudcoreana era avvenuto venerdì nel Mar Giallo, in una zona contesa tra i due paesi.

E oggi è il giorno del dolore tra i familiari dei marinai dispersi, in tutto una cinquantina: ormai è difficile nutrire speranze sulla possibilità di ritrovarli vivi.

Scontri si sono verificati tra parenti delle presunte vittime ed esercito, nei pressi della base navale cui apparteneva l’imbarcazione affondata.

Una sessantina di marinai più fortunati, secondo quanto riportato dal governo di Seoul, è stata salvata. Le ricerche continuano attorno a cio’ che rimane della nave coinvolta, ormai quasi completamente inghiottita dalle acque.

Secondo la fonte ufficiale, un buco si è prodotto sullo scafo, causando il rapido affondamento dell’imbarcazione: le cause sono ancora sconosciute.

Nell’opinione pubblica della Corea del Sud da ieri si è andato diffondendo il panico circa un possibile nuovo conflitto con la vicina Corea del Nord.

Subito dopo l’incidente, infatti, si erano levate voci che attribuivano la responsabilità dell’accaduto a Pyongyang. Del resto l’entità e la dinamica della sciagura lasciavano presagire il peggio.