ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strage civili in Afghanistan, Merkel sotto accusa

Lettura in corso:

Strage civili in Afghanistan, Merkel sotto accusa

Dimensioni di testo Aa Aa

La strage di civili in Afghanistan di settembre scorso potrebbe costare molto caro ad Angela Merkel. Il Cancelliere finisce a sua volta sotto accusa: secondo il settimanale ‘Der Spiegel’ i servizi di intelligence avvertirono la cancelleria della morte di 50, forse 100 civili il mattino dopo i fatti. Ma Merkel non reagì immediatamente. Il caso è già costato il posto all’allora ministro della Difesa Franz Josef Jung:

“Mi chiedo spesso: se i taleban fossero riusciti in un attacco del genere contro di noi e ci fossero stati 60 soldati tedeschi morti, di cosa staremmo parlando ora” ha commentato l’ex ministro.

Ora Merkel potrebbe essere interpellata dalla Commissione parlamentare che indaga sulla vicenda. Un brutto affare per il Cancelliere: il 9 maggio si vota in Nord-Reno-Westfalia. Una sconfitta nel land più popolato del Paese metterebbe a rischio la maggioranza di centro destra.

Il 4 settembre il bombardamento Nato di quello che era ritenuto un convoglio taleban causò la morte di 142 civili.