ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo USA-Russia per ridurre le testate nucleari

Lettura in corso:

Accordo USA-Russia per ridurre le testate nucleari

Dimensioni di testo Aa Aa

Stati Uniti e Russia hanno trovato un accordo per la riduzione dell’arsenale nucleare: il “nuovo trattato START” sarà firmato l’8 aprile a Praga, secondo quanto riferito dalla presidenza americana. Sarà barack Obama a firmarlo, insieme all’omologo russo Dimitri Medvedev.
Il Presidente americano ha riassunto così l’accordo:

“In termini generali il nuovo Trattato START comporta progressi in vari campi. Taglia di circa un terzo le armi nucleari messe in campo da Stati Uniti e Russia. Riduce in modo significativo missili e lanciamissili. E concede la flessibilità necessaria per proteggere e far evolvere la nostra sicurezza nazionale”

L’accordo non prevede limiti ai sistemi di difesa anti-missile.
Obama e Medvedev, qui in immagini d’archivio, hanno avuto un lungo colloquio telefonico.

“Nel corso della telefonata odierna – ha riferito il ministro degli esteri russo, sergey Lavrov -, i presidenti russo e americano hanno espresso mutua soddisfazione per i risultati del negoziato. Lo scopo principale è stato raggiunto: su basi di assoluta parità e nel rispetto di una sicurezza uguale e piena, siamo riusciti a trovare un accordo su un vero Trattato START”.

Lavrov ha precisato che subito dopo la firma il Trattato sarà sottoposto a ratifica parlamentare, ed ha auspicato che ciò avvenga in modo sincronizzato nei due Paesi. Perché russi ed americani voltino, contemporaneamente e forse definitivamente, la pagina della guerra fredda.