ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Miami solidarietà alle "damas de blanco" cubane

Lettura in corso:

A Miami solidarietà alle "damas de blanco" cubane

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone sono scese in strada a Miami a sostegno delle donne in bianco, un gruppo di dissidenti cubane. La manifestazione è stata voluta dalla cantante Gloria Estefan e dal suo marito produttore che hanno sottolineato l’intenso lavoro degli esuli cubani per ottenere il sostegno del presidente degli Stati Uniti.

Mercoledì Obama aveva esortato il governo cubano a porre fine alla repressione, compresa quella delle “damas de blanco”.

“Lo scopo della marcia è esprimere sostegno alle donne in bianco”, afferma una manifestante, Isabel Fischer, “donne che stanno facendo quello che molti uomini non hanno fatto. Esprimiamo solidarietà a queste donne”.

Il movimento delle donne in bianco comprende madri e mogli di 75 dissidenti politici arrestati nel 2003, 53 sono ancora in carcere. Alcune sono state arrestate durante le manifestazioni della settimana scorsa all’Avana.

“Siamo qui con il cuore in mano”, afferma Gloria Etefan. “Credo profondamente che abbiamo inviato al mondo un messaggio: amiamo la libertà. Un messaggio al mondo e a Cuba: amiamo la libertà ed essa appartiene ad ogni essere umano. E’ un nostro diritto su questa terra”.

Le donne in bianco sono tornate nelle strade dell’Avana nello stesso giorno della manifestazione a loro sostegno a Miami. Contestate da alcuni sostenitori del governo hanno lanciato colombe come simbolo della pace.