ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rio Tinto, attesa per la sentenza cinese

Lettura in corso:

Rio Tinto, attesa per la sentenza cinese

Dimensioni di testo Aa Aa

La comunità degli affari che opera in Cina guarda col fiato sospeso alla sentenza sul caso Rio Tinto, attesa nei prossimi giorni dopo la conclusione del processo a Shanghai. Il direttore della filiale cinese della multinazionale mineraria, l’australiano Stern Hu, si è dichiarato colpevole, insieme a tre suoi collaboratori, del reato di corruzione ma ha respinto l’accusa di spionaggio industriale.

“Su quest’ultimo tema – dice il ministro degli esteri australiano – non abbiamo informazioni, non sappiamo come sia andato il processo. Non rilascio dunque dichiarazioni fino all’uscita della sentenza”.

A Pechino per un forum economico, l’amministratore delegato di Rio Tinto, Tom Albanese, ha dichiarato di attendere rispettosamente il verdetto. L’esito del processo potrà fornire o meno alla comunità degli affari rassicurazioni sulla trasparenza del sistema cinese e quindi sul permanere delle condizioni per continuare a fare investimenti nel Paese.