ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arabia Saudita, arrestati oltre 100 membri al Qaeda

Lettura in corso:

Arabia Saudita, arrestati oltre 100 membri al Qaeda

Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze speciali saudite smantellano una cellula di al Qaeda: oltre 100 le persone arrestate. Si tratta in parte di cittadini sauditi, ma anche provenienti dallo Yemen, oltre ad un somalo, un cittadino del Bangladesh e uno dell’Eritrea.

Gli arresti, annunciati solo ieri dalle autorità, sono scattati nel corso degli ultimi 6 mesi circa. Secondo gli inquirenti il gruppo progettava attacchi al cuore dell’economia saudita: installazioni per l’estrazione del greggio e raffinerie.

“Il gruppo aveva come obiettivo gli uomini della sicurezza” spiega il portavoce del Ministero dell’Interno. “Sappiamo che in diverse occasioni agenti di sicurezza sono stati tenuti sotto sequestro da questo gruppo in diverse zone del Paese”.

L’Arabia Saudita è il primo esportatore di petrolio al mondo. Durante i blitz delle forze dell’ordine sono stati sequestrati armi ed esplosivi. L’inchiesta era partita in ottobre dello scorso anno, dopo l’uccisione a un posto di frontiera con lo Yemen, di due membri di al Qaeda che indossavano cinture esplosive.