ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aiuti Grecia: Berlino disponibile a soluzione mista Fmi-Ue

Lettura in corso:

Aiuti Grecia: Berlino disponibile a soluzione mista Fmi-Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

Si avvicina la possibilità di un intesa tra i Paesi dell’Eurogruppo per gli aiuti economici alla Grecia. Da Bruxelles giungono infatti indiscrezioni sulla disponibilità di Berlino a una soluzione ‘mista’ che vedrebbe in campo sia il Fondo monetario internazionale, il cui coinvolgimento è fortemente voluto dalla Germania, piuttosto ostile a una soluzione europea, sia i Paesi di Eurolandia.

L’intesa potrebbe essere formalizzata giovedì nel corso di una riunione straordinaria tra i leader del sedici Paesi della zona euro, che si svolgerebbe prima dell’inizio del vertice europeo. Un incontro sostenuto anche dal presidente francese Sarkozy e dal premier spagnolo Zapatero, presidente di turno dell’Ue.

“Riguardo al vertice – ha detto quest’ultimo – speriamo che i leader dell’Eurogruppo affronteranno la questione del sostegno alla Grecia in modo congiunto e sul livello di massima responsabilità politica e che andranno avanti sulla strada di un governo economico europeo”.

In Grecia continuano le proteste contro le misure del governo volte a ridurre un debito di trecento miliardi di euro. Norme che prevedono ingenti tagli alla spesa pubblica e maggiori imposte sui consumi.

“Le misure non dovrebbero passare – almeno la gente la pensa così – non intendiamo starcene seduti immobili e lasciarci macellare da loro” afferma una manifestante.

Il sostegno europeo ad Atene serve a rassicurare i mercati e a evitare, quindi, al Paese di pagare interessi troppo elevati sugli oltre 50 miliardi di euro di cui ha bisogno quest’anno.