ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra, il Partito Laburista sospende quattro membri

Lettura in corso:

Londra, il Partito Laburista sospende quattro membri

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Partito Laburista ha deciso di sospendere quattro suoi membri accusati di aver dato disponibilità ad azioni di lobby. Un’altra complicazione per il premier Gordon Brown, a poco più di un mese dalle elezioni politiche che già si preannunciano difficili per i laburisti.

Tra i sospesi, anche gli ex esponenti di governo Geoff Hoon, Stephen Byers e Patricia Hewitt, ripresi di nascosto da un giornalista mentre si dichiaravano disponibili a utilizzare la loro influenza politica in cambio di denaro.

I tre sono stati sospesi nell’attesa di ulteriori indagini. Unanime la condanna dell’opinione pubblica. Nessuno di loro sarà candidato alle prossime elezioni.

Il caso segue lo scandalo dei rimborsi spese dei parlamentari, che aveva già suscitato la rabbia dei cittadini. Negli ultimi sondaggi i conservatori sono in testa.

Una buona notizia per David Cameron, leader dell’opposizione, a cui se ne aggiunge un’altra personale: sua moglie Samantha aspetta un nuovo figlio, atteso per settembre. Un annuncio che, nel pieno della campagna elettorale in vista delle elezioni politiche del sei maggio, potrebbe ulteriormente agevolare Cameron.