ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB, voli decimati per sciopero British Airways

Lettura in corso:

GB, voli decimati per sciopero British Airways

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di aerei sono bloccati a terra, a Heathrow e in altri scali britannici: il terzo e ultimo giorno di sciopero del personale ha costretto British Airways a cancellare almeno il 30% dei voli. Per cercare di alleviare i disagi, la compagnia aerea ha perfino noleggiato aerei e piloti della concorrente Ryanair, suscitando la sdegnata reazione dei sindacati.

“Basta guardarsi intorno per vedere quanti aerei sono fermi – dice Tony Woodley, leader del sindacato Unite -. Bisognerebbe però sapere quanti passeggeri sono effettivamente partiti. E anche quanto sta spendendo British Airways per noleggiare i velivoli di altri operatori. Sono cifre da capogiro, decine di milioni di sterline in mancati guadagni, un vero disastro”.

I sindacati hanno respinto una soluzione di compromesso formulata dall’amministratore delegato Willie Walsh, ma si sono detti ancora disponibili al negoziato su salari e condizioni di lavoro. Il piano di British Airways prevede tagli per circa 70 milioni di euro annui. In mancanza di un accordo, altri 4 giorni di sciopero inizieranno il 27 marzo.