ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, fatto il rimpasto di governo

Lettura in corso:

Francia, fatto il rimpasto di governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Poche ore dopo il responso delle elezioni regionali, che hanno visto la sconfitta della maggioranza di centrodestra, dalla riunione tra Sarkozy e il primo ministro Fillon è uscito il rimpasto di governo.

François Baroin, vicino all’ex presidente Chirac, è il nuovo ministro del bilancio. Prende il posto di Eric Woerth, che dal bilancio passa al ministero del lavoro, lasciato libero da Xavier Darcos che esce dalla compagine governativa. George Tron, vicino all’ex primo ministro de Villepin, entra come segretario di Stato per la funzione pubblica.

Le regionali hanno consegnato tutta la Francia metropolitana alla sinistra, tranne l’Alsazia, rimasta all’Ump e il Languedoc Roussillon andato a un socialista dissidente.

Il Ps torna a essere il primo partito a livello nazionale. Per il segretario Martine Aubry si è trattato di una vittoria che, pur se minata dall’altissimo tasso di astensionismo, rilancia le sorti della sinistra anche in vista delle elezioni presidenziali del 2012.