ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: confermato il successo della sinistra alle regionali

Lettura in corso:

Francia: confermato il successo della sinistra alle regionali

Dimensioni di testo Aa Aa

Grande soddisfazione della sinistra francese per la disfatta elettorale dell’Ump, il partito di destra al potere del presidente Sarkozy. Il secondo turno delle elezioni regionali ha confermato il successo delle liste della gauche, che hanno conquistato ventuno su ventidue regioni della Francia metropolitana.

“I francesi con il voto, ma molti anche con l’astensione, hanno espresso il loro rifiuto per la politica del presidente della Repubblica e del governo” ha detto la leader del Partito socialista Martine Aubry. “Credo veramente che abbiano punito una politica ingiusta, di regali fiscali per i più privilegiati a scapito dell’occupazione, della lotta contro la disoccupazione e del potere d’acquisto”.

I Socialisti e i loro alleati – Verdi e sinistra radicale – hanno raccolto oltre il cinquantaquattro per cento dei voti, mentre l’Ump più del trentacinque per cento. Intorno al nove per cento i nazionalisti di Le Pen.

Solo l’Alsazia è rimasta in mano alla destra nell’ultimo test elettorale prima delle elezioni legislative del 2012. Il governo ha ammesso la sconfitta e le proprie responsabilità.

“Non siamo stati convincenti” ha detto il premier francese François Fillon. “Il rapporto di forze uscito dalle regionali del 2004 rimane in generale lo stesso e ciò rappresenta una delusione per la maggioranza. Mi assumo la mia parte di responsabilità”.

Fillon stamattina incontrerà il presidente Sarkozy per fare il punto sul messaggio dei francesi. Come lasciato intendere nei giorni scorsi dallo stesso capo di Stato, è probabile un mini-rimpasto della squadra di governo.