ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza: Ban Ki-moon condanna il blocco della Striscia

Lettura in corso:

Gaza: Ban Ki-moon condanna il blocco della Striscia

Dimensioni di testo Aa Aa

Malgrado la visita a Gaza di Ban Ki-moon, Israele non ammorbidisce la linea. Nelle stesse ore in cui arrivava la notizia di altri due palestinesi uccisi nei pressi di Nablus, il segretario generale dell’Onu è tornato a criticare lo Stato Ebraico, condannado il blocco della Striscia per le “sofferenze inaccettabili” che infligge alla popolazione.

“Il primo ministro Netanyahu – ha detto Ban Ki-moon dal campo profughi di Khan Yunes – avrà un incontro con il presidente Obama e l’amministrazione statunitense. Io stesso, dopo questa visita a Gaza, vedrò Netanyahu e gli sottoporrò la questione, invitandolo ad allentare le restrizioni”.

Il premier israeliano ha intanto ribadito il suo fermo no al congelamento dei nuovi insediamenti, sollecitato anche dal Quartetto. “Continueremo a costruire a Gerusalemme – ha detto – come facciamo a Tel Aviv”.

Sembra quindi allontanarsi la ripresa dei negoziati di pace. Pregiudiziale, ripetono i palestinesi, è infatti proprio lo stop agli insediamenti a Gerusalemme Est.