ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia-USA: vicina la firma per lo Start 2

Lettura in corso:

Russia-USA: vicina la firma per lo Start 2

Dimensioni di testo Aa Aa

Sempre più vicina la firma tra Stati Uniti e Russia per lo Start 2. Per ora manca una data ufficiale, c‘è chi ipotizza addirittura il prossimo mese. Quello che è certo è che il nuovo trattato sul disarmo nucleare è in dirittura d’arrivo.

Il viaggio del segretario di Stato Americano Hillary Clinton a Mosca ha avuto un esito positivo: dopo l’incontro con il capo del Cremlino Medvedev la Clinton ha riferito che i progressi fatti sono davvero incoraggianti: “ I nostri negoziatori hanno riferito di aver risolto tutti i principali problemi”, ha detto Hillary Clinton. Rimangono da definire alcune questioni tecniche, ma siamo sul punto di firmare un nuovo accordo”.

Cordiale anche l’incontro con il primo ministro russo Putin che tuttavia ha voluto ricordare che una piena cooperazione tra Mosca e Washington non sarà mai possibile senza l’ingresso della Russia nel organizzazione mondiale per il commercio.

Da tempo le due diplomazie sono al lavoro per arrivare a un accordo sul nuovo trattato di disarmo nucleare strategico. Il vecchio, lo Start 1, scaduto il 5 dicembre, fu firmato da Mosca e Washington nel luglio del 91. Ha impegnato le due parti a ridurre il numero di missili e bombardieri strategici a 1.600 ciascuna.