ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E' a casa il bimbo britannico rapito in Pakistan

Lettura in corso:

E' a casa il bimbo britannico rapito in Pakistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Sahil è a casa. Il bambino britannico di 5 anni rapito il 4 marzo in Pakistan è ora a Manchester assieme ai genitori.

Il rientro nel Regno Unito arriva dopo una serie di arresti effettuati tra Spagna e Francia in seguito al pagamento di un riscatto da 110.000 sterline – 123.000 euro circa – da parte del padre, Raja Saeed, originario del Pakistan.

Tre persone sono state arrestate ieri a Tarragona, in Catalogna. Altri 2 sospetti sono stati fermati a Parigi, dove il padre di Sahil si era recato per consegnare i soldi.

Le operazioni, coordinate dall’Interpol, e scattate dopo che il babbo del bimbo aveva ricevuto una telefonata dalla Spagna da parte dei sequestratori, hanno coinvolto le forze dell’ordine britanniche, francesi, spagnole oltre che del Pakistan dove Sahil era in vacanza col padre al momento del sequestro.