ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Opec mantiene invariate le quote di produttive


economia

Opec mantiene invariate le quote di produttive

I Paesi dell’Opec sono d’accordo per mantenere invariate le rispettive quote di produzione di greggio. Una decisione presa a Vienna durante la tradizionale riunione che ha visto riuniti i ministri del petrolio dei principali paesi produttori di oro nero.

Come sottolinea il ministro angolano il prezzo del petrolio è ad un livello accettabile, intorno agli 80 dollari il barile, il che consente di proseguire gli investimenti.

Secondo i rappresentanti del cartello, la ripresa economica internazionale, che dovrebbe via via consolidarsi nei prossimi mesi, sosterrà infatti la domanda e quindi i prezzi anche nella seconda parte dell’anno.

Il tetto di produzione dei paesi Opec e’ attualmente fissato a 24,84 milioni di barili al giorno (livello deciso a dicembre 2008). Da gennaio 2009, tuttavia, i Paesi membri dell’organizzazione hanno gradualmente aumentato le proprie quote, arrivando a febbraio scorso ad un’offerta reale di 1,86 milioni di barili al giorno in più rispetto a quanto stabilito.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

economia

Honda richiama 412.000 auto negli Usa