ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecofin: rinviata l'approvazione degli aiuti alla Grecia

Lettura in corso:

Ecofin: rinviata l'approvazione degli aiuti alla Grecia

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo l’Eurogruppo è la volta dei 27 ministri delle finanze dell’Ecofin a discutere della crisi in Grecia. Nessun programma di salvataggio per l’economia ellenica in quanto spetta al governo di Atene farne richiesta.

“La Grecia per il momento, dice la spagnola Elena Salgado presidente di turno, non ha chiesto alcuna forma di aiuto. Le discussioni tuttavia vanno avanti perché bisogna avere in mano alcuni strumenti se necessario”

Al di là del linguaggio diplomatico è di dominio pubblico la diversità di veduta tra Francia e Germania sul pacchetto aiuti alla Grecia. Parigi rimprovera a Berlino una certa rigidità sulla questione. Uno scontro che ha fatto rinviare al prossimo vertice del consiglio europeo, previsto per il 25 e il 26 marzo, la soluzione. La principale ipotesi resta quella dei prestiti bilaterali cui si aggiungono le misure decise dal governo di Atene

Va in questo senso anche il commissario agli affari economici e monetario Olli Rehn secondo cui la Grecia è sulla strada per ridurre del quattro punti percentuali il deficit pubblico.

E intanto su proposta di Alistair Darling, cancelliere dello scacchiere di sua maestà é rinviata data da destinarsi la riforma degli hedge fund, i fondi speculativi la cui normativa é al centro di non poche polemiche.