ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maxi black out in Cile

Lettura in corso:

Maxi black out in Cile

Dimensioni di testo Aa Aa

Un black out di oltre 4 ore ha lasciato al buio milioni di cileni a due settimane dal terremoto che ha messo in ginocchio il paese. Chi era riunito nell’arena di Santiago per il concerto “Rock per il Cile” si è dovuto arrendere all’evidenza: non è stato un effetto scenico. Un problema che ha diffuso il panico nella capitale, ma anche nella provincia più duramente colpita dal sisma, Concepcion.

“Ho ordinato a tutte le unità di pattugliare le strade ha dichiarato il responsabile delle forze armate a Concepcion in modo da dare un senso di sicurezza ai residenti. Eventi di questo genere creano nervosismo nella popolazione e aggiungono stress oltre alle scosse di assestamento e ad altri episodi”.

Il ministro dell’energia cileno Ricardo Rainieri ha dichiarato che il terremoto del 27 febbraio ha indebolito la rete elettrica cilena e ha chiesto ai residenti di limitare per quanto possibile il consumo di elettricità.