ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pechino, il premier Wen Jiabao ha tenuto l'unica conferenza stampa dell'anno

Lettura in corso:

Pechino, il premier Wen Jiabao ha tenuto l'unica conferenza stampa dell'anno

Dimensioni di testo Aa Aa

Le relazioni difficili tra Cina e Stati Uniti hanno tenuto banco nelle parole del primo ministro. La prima quistione è quella dello yuan, che gli Usa vorrebbero meno debole.

“Svalutare la propria valuta – ha detto il premier cinese, che è apparso affaticato – e fare pressioni sugli altri paesi per alzare il valore delle loro monete col proposito di aumentare l’export, a mio avviso è protezionismo.”

E i toni si fanno anche piu’ gravi quando il premier affronta il tema delle buone relazioni che Washington intrattiene con rivali storici di Pechino.

“Nelle scorse settimane – ha affermato – e nei mesi passati, gli Stati Uniti hanno permeso al Dalai Lama di visitare il loro paese; e hanno anche venduto armi a Taiwan. Queste iniziative hanno violato la sovranità della Cina e la sua integrità territoriale; e hanno perturbato seriamente le relazioni tra Cina e Stati Uniti.”

Nessun riferimento alla vicenda di Google: il motore di ricerca, affermava ieri il Financial Times, lascerà certamente la Cina, impossibile proseguire liberamente le proprie attività.