ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, l'opposizione manifesta contro Berlusconi

Lettura in corso:

Italia, l'opposizione manifesta contro Berlusconi

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione scende in piazza contro il governo Berlusconi, mentre la campagna elettorale per le regionali arranca tra ricorsi, cavilli e scioperi.
 
Da Milano a Potenza e Roma, una kermesse con un solo linguaggio: basta ai decreti salva-liste, sì alle regole, alla costituzione e a un’informazione libera.
 
Nel frattempo il Pdl se l‘è giocata nelle aule dei tribunali. Consensi in calo dopo il caos delle liste a Milano e Roma.
 
“Siamo in piazza”, dice una manifestante, “per dire no al governo Berlusconi e a tutte le leggi ad personam che Berlusconi sta facendo in Parlamento”.
 
E il dibattito politico assume toni sempre più aspri e radicali, a due settimane dalle regionali, banco di prova di un paese sempre più confuso e diviso a metà. Tredici su venti le regioni chiamate alle urne. 
 
Tra una settimana la manifestazione del Pdl.