ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Adolescenti picchiatori a Monaco, al via il processo


Germania

Adolescenti picchiatori a Monaco, al via il processo

Violenti per noia. Si è aperto a Monaco di Baviera il processo ai 3 adolescenti svizzeri che l’estate scorsa picchiarono 5 persone riducendone una in fin di vita.

Dibattimento a porte chiuse per proteggere la privacy degli imputati minorenni, processo attesissimo visto lo scalpore che la vicenda aveva sollevato sia in Germania che in Svizzera.

La difesa cercherà di chiedere il trasferimento del processo in Svizzera, dove la pena massime per le accuse contestate – tentato omicidio e lesioni corporali gravi – sarebbe di 4 anni rispetto ai 10 previsti dal codice tedesco.

I 3 giovani di Zurigo – sedicenni al momento dei fatti – si trovano in detenzione preventiva da 8 mesi. La notte tra il 30 giugno e il 1 luglio, nel giro di meno di 20 minuti, aggrediscono 3 cittadini macedoni, un assicuratore di 46 anni, uno studente bulgaro.

Dopo il pestaggio tornano in albergo, si tolgono gli abiti sporchi di sangue e guardano un film fino all’arrivo della polizia. Uno di loro dichiarerà agli agenti: “volevamo solo divertirci un po’”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

8 Marzo: il Women Day compie cent'anni, ma non invecchia