ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scuse alle vittime degli abusi sessuali

Lettura in corso:

Scuse alle vittime degli abusi sessuali

Dimensioni di testo Aa Aa

Per gli abusi sessuali sui minori è il momento delle scuse in Germania, ma anche delle accuse. Ad intervenire è la preside della Odenwald, la prestigiosa scuola non religiosa legata all’Unesco dove si sarebbero verificati – secondo la stampa tedesca – un centinaio di casi.

Una ventina quelli confermati finora dall’istituto, che nei giorni scorsi ha ammesso le colpe. “Ho inviato una lettera agli ex alunni degli anni che vanno dal 1970 fino al 1985 nella quale mi scuso con le vittime a nome della Odenwaldschüle – ha detto Margarita Kaufmann. Voglio scusarmi di nuovo, qui. Non possiamo porre rimedio alla sofferenza, ma quello che possiamo dire è: ‘vediamo e sappiamo che c‘è stata sofferenza”.

La Odenwaldschüle si trova nell’Assia. È nota per il suo metodo pedagogico basato sul «libero sviluppo di ogni allievo». Tra gli ex allievi, nomi noti, come il leader dei verdi al Parlamento europeo Daniel Cohn-Bendit. La Germania è sconvolta da uno scandalo che vede coinvolti istituti cattolici tedeschi. Oggi il ministro della Giustizia ha accusato il Vaticano di avere ostacolato le indagini.