ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Deficit greco: Parigi garantisce sostegno, se necessario

Lettura in corso:

Deficit greco: Parigi garantisce sostegno, se necessario

Dimensioni di testo Aa Aa

Dall’Eliseo arrivano parole confortanti per il premier greco Papandreu. Il presidente francese Nicolas Sarkozy ha assicurato che di fronte agli sforzi di Atene per restare nell’Eurozona, i paesi membri sono pronti a sostenere la Grecia politicamente ma anche “sotto altri aspetti”, senza precisare però quali misure di sostegno siano previste.

“Oggi la Grecia non ha bisogno di un finanziamento specifico. Ha dimostrato di saper ritrovare la sua credibilità con le proprie forze, ma voglio essere chiaro: se fosse necessario, i paesi dell’Eurozona rispetterebbero i propri impegni, non ci sono dubbi al riguardo”.

Papandreu è alla ricerca del sostegno europeo e statunitense di fronte alle misure draconiane adottate venerdì dal governo per ridurre un deficit del 12.7%. Misure d’austerity che hanno scatenato proteste violente. Con il sostegno europeo, Papandreu ha escluso di ricorrere al Fondo Monetario Internazionale.