ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Van Rompuy: "Marocco garantisca i diritti umani"


Marocco

Van Rompuy: "Marocco garantisca i diritti umani"

Il contenzioso sul Sahara occidentale e la questione dei diritti umani ha dominato il primo summit Unione Eropea-Marocco, svoltosi a Granada per sancire lo status di partner privilegiato che l’Unione ha accordato allo Stato africano poco piu’ di un anno fa.
Hermann Van Rompuy era al suo primo vertice con un Paese terzo da quando ha assunto le funzioni di presidente del Consiglio europeo.

“Ho espresso – ha detto – la nostra volontà di vedere innanzitutto progressi nel rispetto delle libertà fondamentali affinché i diritti dell’uomo siano assicurati a tutti i cittadini”.
La questione del Sahara occidentale, controllato dal Marocco e rivendicato dal Fronte Polisario, movimento sostenuto dall’Algeria, resta aperta.

Aminatou Haidar, simbolo della lotta indipendentista, è stata la protagonista di un contro-vertice organizzato a Granada da militanti filo-Polisario.
Centinaia di manifestanti hanno dato vita a una marcia al a sostegno dell’indipendenza. Haidar è reduce da uno sciopero della fame di protesta contro la sua esplusione dal Sahara occidentale.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Iraq: commissione elettorale, voto regolare