ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo in sciopero

Lettura in corso:

Portogallo in sciopero

Dimensioni di testo Aa Aa

Sciopero dei funzionari
portoghesi per protestare contro il congelamento degli stipendi deciso dal governo socialista nel quadro delle misure prese per ridurre il deficit
pubblico.Una protesta decisa dalle tre principali centrali sindacali: é la prima volta dalle elezioni politiche vinte dai socialisti lo scorso settembre

Per battere la crisi abbiamo bisogno di migliori salari e nuovi posti di lavoro dice il leader sindacale Carvalho da Silva

Uno sciopero che secondo i sindacati ha visto l’adesione massiccia dei lavoratori, piu’ modesto, invece, il numero dei partecipanti secondo il governo

“I dati in questione, dice il sottosegretario alla funzione pubblica, sono la prova che la gente ha capito il messaggio di responsabilità. La prova ? La maggioranza della popolazione non ha partecipato allo sciopero”

Uno sciopero deciso dopo il piano di rigore deciso dal governo: l’obiettivo è di rientrare sotto il tetto del 3% entro il 2013 come imposto da Bruxelles. Oggi il deficit pubblico lusitano è del 9,3% del prodotto interno lordo