ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medioriente: la Lega Araba appoggia Obama

Lettura in corso:

Medioriente: la Lega Araba appoggia Obama

Dimensioni di testo Aa Aa

Far ripartire i colloqui fra israeliani e palestinesi. La Lega Araba ha deciso di sostenere gli sforzi statunitensi per rilanciare il processo di pace in Medioriente.

L’ultimo faccia a faccia fra il premier israeliano Nethanyau e il presidente dell’autorità nazionale palestinese Mahmoud Abbas risale allo scorso settembre, a New York, alla presenza del capo della Casa Bianca Barack Obama.

La conferma dell’appoggio dei ministri degli Esteri arabi alla riapertura di negoziati, seppur indiretti, per quattro mesi, è arrivata dal responsabile palestinese Saeb Erakat da Il Cairo in Egitto, dov‘è in corso un vertice della Lega Araba.

Il premier israeliano Nethanyau, tramite il suo portavoce, ha fatto immediatamente sapere di essere favorevole a nuovi colloqui.

Il processo di pace da mesi è in stallo per la questione della realizzazione di nuovi insediamenti israeliani in Cisgiordania.