ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi e Mosca intensificano i legami politici e commerciali

Lettura in corso:

Parigi e Mosca intensificano i legami politici e commerciali

Dimensioni di testo Aa Aa

Russia e Francia stringono accordi economici esclusivi durante la visita parigina del presidente russo.

Dimitri Medvedev accompagnato alla tomba del milite ignoto dal ministro dell’economia francese Christine Lagarde, ha dichiarato che l’intensificazione della cooperazione economica tra Francia e Russia è in pieno boom.

Di fatto gli scambi bilaterali sono aumentati in media del 25% all’anno dal 2006 ad oggi.

E il trend continua: lunedì sera la compagnia Gdf Suez ha firmato con il colosso russo dell’energia Gazprom un accordo che apre la via a una partecipazione del 9% nel progetto del gasdotto russo Nord Stream.

Il piano prevede il trasporto di 55 miliardi di metri cubi l’anno di gas naturale tra la Russia e l’Unione europea passando per il Mar Baltico.

La Francia è il sesto investitore straniero in Russia e il nono partner commerciale ben dietro alla Germania.

Uno stacco che Parigi sta cercando di colmare a suon di nuove partnership. L’esagono ha strappato un accordo anche per la vendita di quattro navi da guerra francesi di tipo Mistral, fiore all’occhiello della marina francese che a novembre aveva fatto bella mostra di sé a San Pietroburgo. La Rolls Royce delle navi da guerra francesi, 200 metri di lunghezza, è in grado di trasportare truppe, blindati ed elicotteri.