ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: ondata di scioperi. Venerdì il premier va a Berlino

Lettura in corso:

Grecia: ondata di scioperi. Venerdì il premier va a Berlino

Dimensioni di testo Aa Aa

Tassisti in piazza in Grecia per 48 ore di astensione dal lavoro. La sciopero è l’ultimo di una serie
contro le misure annunciate dal Governo per ridurre il debito pubblico di quattro punti entro la fine dell’anno.

Ieri intanto la Germania ha ribadito che nel bilancio 2010 non inserirà alcun aiuto alla Grecia.

E fra Atene e Berlino sono scattate accuse reciproche dopo che il settimanale tedesco Focus ha definito gli ellenici “truffatori”, pubblicando in copertina la foto della Venere di Milo che fa un gesto inequivocabile.

“Penso che questa isteria debba finire – dice Stavros Lambrinidis, europarlamentare socialdemocratico greco – Sia l’isteria contro la Grecia che quella contro l’Europa e l’Euro. Penso che ogni Paese europeo, Germania inclusa, sappia che oggi far parte dell’Unione europea significa aiutarsi reciprocamente, anche nel caso in cui noi mettessimo più soldi degli altri nei fondi europei”

Il premier Papandreou venerdì sarà a Berlino per un incontro con il cancelliere Angela Merkel.
E Bruxelles ribadisce che Atene deve attuare provvedimenti correttivi che entro il 2012 riportino il deficit greco nei parametri definiti da Maastricht.