ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terremoto in Cile. Oltre 120 morti. Allerta tsunami

Lettura in corso:

Terremoto in Cile. Oltre 120 morti. Allerta tsunami

Dimensioni di testo Aa Aa

Il terremoto che ha colpito il Cile ha provocato oltre 120 morti, secondo le autorità che parlano di bilancio ancora provvisorio. La prima scossa pari a magnitudo 8,8 sulla scala Richter è stata seguita da altre, ugualmente molto forti.

Dopo aver diretto gli interventi dal gabinetto di crisi, la presidente Michelle Bachelet è attesa nella zona dell’epicentro, individuato a un centinaio di km da Conception, a una novantina di km da Santiago del Cile.

E’ stata lanciata un’allerta tsunami in tutto il Pacifico. L’onda anomala ha già provocato danni nell’arcipelago di Juan Fernandez e le autorità cilene hanno disposto l’evacuazione dell’isola di Pasqua. A rischio sono le Haway, secondo gli esperti statunitensi, ma anche le coste colombiane, panamensi, peruviane e ecuadoregne.

Il terremoto ha colpito nelle prime ore del mattino, sorprendendo molta gente nel sonno. Alcuni edifici del centro storico di Santiago sarebbero crollati, secondo le fonti di informazione locali, le linee telefoniche ed elettriche sono fuori servizio. L’aeroporto di Santiago, danneggiato, è chiuso.