ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Internet

Lettura in corso:

Internet

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di dati sugli stipendi di funzionari pubblici e top-manager, trafugati dal sistema informatico del fisco e pubblicati on line. Imbarazzo e preoccupazione in Lettonia per l’azione dimostrativa di un gruppo di hacker. Scopo dichiarato: mettere a nudo sprechi del governo e le retribuzioni d’oro nel settore bancario ed energetico.

Cifre che fanno indignare la popolazione, soprattutto alla luce delle pesanti ripercussioni della crisi economica: “Sono davvero vergognosi”, dice un uomo, “Hanno perso anche la dignità”.

Rincara la dose una donna: “Credo che stipendi del genere possano essere giustificati soltanto da un lavoro all’altezza. E la situazione in cui ci troviamo, conferma che le cose non stanno così”.

Tra le economie più deboli dell’Unione Europea, la Lettonia ha un tasso di disoccupazione del 23%. I dati trafugati mostrano che, mentre a molti dipendenti pubblici veniva pesantemente ridotto lo stipendio, alcuni dirigenti percepivano oltre 200 mila euro l’anno.