ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

fallito golpe. I turchi s'interrogano

Lettura in corso:

fallito golpe. I turchi s'interrogano

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre in Turchia l’inchiesta sul presunto fallito golpe del 2003 si allarga e il premier mette in guardia i militari assicurando che nessuno sarà considerato al di sopra della legge, i cittadini si interrogano sul significato di questi arresti e sul perché l’inchiesta sia stata avviata 7 anni dopo i fatti:

“Seguiamo le notizie sugli arresti con ansietà – dice un abitantante di Ankara – Tutti si domandano che succederà alla fine e siamo tutti preoccupati”.

“Secondo me questa inchiesta e le prove che vengono raccolte dovrebbero essere spiegate meglio – aggiunge un altro – Le autorità dovrebbero informare meglio l’opinione pubblica”.

Ieri sono state arrestate altre 18 persone e sono stati trasferiti in carcere 13 sospetti, portando a oltre 30 il numero dei militari o ex militari finiti in prigione.

Il progetto di colpo di stato sarebbe maturato nell’ambito delle caserme di Istanbul poco dopo l’arrivo al potere degli islamici moderati. Puntava a seminare il caos nel paese con una campagna di attentati.