ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tentato golpe Turchia, 3 rilasciati senza imputazioni

Lettura in corso:

Tentato golpe Turchia, 3 rilasciati senza imputazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Turchia: 3 ex comandanti dell’aviazione militare e della marina sono stati rilasciati. Nessuna accusa formale dunque, dopo l’arresto lunedì per la presunta partecipazione a un tentato golpe.

Nel clima di tensione che attraversa il Paese dopo l’ondata di arresti nel quadro della vicenda ‘Ergenekon’, sorta di Gladio turca, c‘è chi legge la decisione degli inquirenti come un gesto di distensione venuto dalla sfera della politica.

Ieri il Presidente Abdullah Gul e il Premier Recep Tayyip Erdogan avevano avuto in incontro con il Capo di Stato Maggiore Ilker Basbug. Euronews ha chiesto a Ferhat Kentel, sociologo all’Università di Istanbul, come i cittadini leggano gli ultimi eventi:

“L’esercito è il principale difensore della laicità e reagisce in maniera dura se considera che questa sia a rischio” spiega. “Ma i diversi strati della popolazione e i diversi soggetti traggono delle conclusioni da quel che accade. E l’opinione pubblica è cambiata, c‘è maggior consenso rispetto alle riforme messe in atto dal governo”.

Stando ai documenti sequestrati nelle abitazioni delle oltre 40 persone arrestate lunedì, in gran parte militari, in servizio o in pensione, frange delle forze armate progettavano un golpe per il 2003. Scopo: far cadere il governo di ispirazione islamica guidato dell’Akp di Erdogan.