ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Politiken si scusa per le vignette su Maometto

Lettura in corso:

Politiken si scusa per le vignette su Maometto

Dimensioni di testo Aa Aa

Il quotidiano danese Politiken torna sulle vignette su Maometto per scusarsi. Il giornale di centro-sinistra si scusa non per aver pubblicato i disegni, ma per aver offeso la sensibilità dei mussulmani. La testata ha anche concluso un accordo con 8 organizzazioni islamiche, un’intesa che non esclude che Politiken possa ripubblicare le vignette contestate.

Il quotidiano è stato criticato dal partito socialdemocratico danese:

Credo sia sbagliato scusarsi – dice la leader Helle Thorning Schmidt – Non ci possonno essere compromessi quando si parla di libertà di espressione. Per me la scelta di Politiken è una follia”.

Le 12 caricature controverse del profeta Maometto erano state pubblicate per la prima volta nel settembre del 2005 dal giornale danese Jyllands-Posten. L’iniziativa aveva scatenato violente manifestazioni che avevano causato anche dei morti. I disegni erano stati poi ripubblicati nel 2008 da una ventina di testate, fra cui Politiken, in seguito al fallito attentato contro uno dei disegnatori.