ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia-Germania: dopo le frizioni, è tempo di smorzare i toni

Lettura in corso:

Grecia-Germania: dopo le frizioni, è tempo di smorzare i toni

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, Atene e Berlino cercano un’intesa. La stampa tedesca aveva puntato il dito contro la grave crisi finanziaria della Grecia, accusata di aver barato sui conti pur di entrare in Europa. Pronta la replica greca: non saremmo in queste condizioni se la Germania avesse rimborsato i debiti di guerra.

Il presidente del parlamento greco ha ricevuto l’ambasciatore tedesco per trovare una via d’uscita all’impasse diplomatico:

“Le affermazioni contenute in alcuni articoli”, ha dichiarato il presidente Filippos Petsalnikos, “creano un’immagine distorta della Grecia e contengono molte inesattezze ed errori”.

Prende le distanze dagli articoli troppo offensivi, l’ambasciatore tedesco, e difende la serietà della stampa nazionale: “Questi articoli”, ribatte Wolfgang Schultheiss, “non rappresentano l’insieme della stampa tedesca, che lavora seriamente e sulla base di accurate informazioni”.

Atene incassa le pressioni dell’Unione e quelle della popolazione, scesa in piazza nei giorni scorsi contro le misure di austerità decise dal governo. Nelle prossime settimane la Grecia deve provare di essere in grado di ridurre il proprio deficit di almeno quattro punti percentuali.