ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: Yanukovich giura da presidente e si fa benedire dal patriarca di Mosca

Lettura in corso:

Ucraina: Yanukovich giura da presidente e si fa benedire dal patriarca di Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

Viktor Yanukovich, 59 anni, ha giurato come presidente, il quarto dall’indipendenza dell’Ucraina nel 1991.

La cerimonia si è svolta nell’aula del Parlamento di Kiev. Assenti i parlamentari sostenitori del primo ministro Yulia Timoshenko, in segno di protesta contro presunti brogli elettorali nel ballottaggio dello scorso sette febbraio che ha visto fronteggiarsi il neo capo di Stato e la premier.

Nel suo discorso, Yanukovich ha parlato delle relazioni internazionali che intende tessere:

“ L’Ucraina sceglierà una politica estera che consentirà allo Stato di ottenere il massimo risultato dallo sviluppo di relazioni paritarie e reciprocamente vantaggiose con Russia, Unione europea, Stati Uniti e altri governi”.

Prima del giuramento Yanukovich si è recato nella cattedrale della capitale per partecipare a una messa durante la quale è stato benedetto. A officiare il rito il patriarca ortodosso di Mosca Kirill, invitato dallo stesso neo presidente. All’esterno dell’edificio una manifestazione di fedeli, che fanno riferimento al ramo ucraino della chiesa ortodossa e al patriarca di Kiev, che hanno duramente contestato la cerimonia religiosa.