ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, tentato golpe del 2003. Vertice ad Ankara

Lettura in corso:

Turchia, tentato golpe del 2003. Vertice ad Ankara

Dimensioni di testo Aa Aa

Scandalo del tentato golpe in Turchia. Il presidente turco Abdullah Gül ha convocato nel palazzo della Cankaya, ad Ankara, il Primo Ministro Recep Tayyip Erdogan e il Capo di stato maggiore interforze, il Generale Ilker Basbug. E’ la prima riunione fra i più alti vertici civili e militari del paese dopo l’arresto di una cinquantina di ufficiali accusati di aver partecipato all’organizzazione di un fallito colpo di stato nel 2003, ai danni dell’AKP, partitio di radici islamiche che allora era da pochi mesi al governo.

Intanto oggi sono stati incriminati e arrestati altri 8 militari, fra cui due generali in pensione. Già coinvolti nell’inchiesta, l’ex comandante delle forze aeree Ibrahim Firtina e l’ex comandante della marina Ozden Ornek sono stati invece sentiti dai giudici di Istanbul. I due sono accusati di complotto e cospirazione contro lo stato.

Dal 1960 a oggi il potere militare in Turchia ha rovesciato 4 governi.